Homepage Fronte del Don

Benvenuti nel sito del Gruppo Fronte del Don, lo spazio web di condivisioni e riflessioni sulla seconda guerra mondiale, con particolare interesse per la Campagna di Russia 1941-1943.


Citazione Gambetti

«Dopo tanti anni mi chiedo come, perché sono sopravvissuto. [...] Chi fu colpito, chi morì al posto mio? Chi più di me meritò di morire, chi meno di me meritava di vivere?»

Fidia Gambetti, Cartoline in franchigia (1993)

VIDEO LOGO
PlayPlay
VIDEOCONFERENZE

Le nostre videoconferenze sono webinar periodici tenuti da esperti e da appassionati di seconda guerra mondiale in generale e di campagna di Russia in particolare.

Citazione Rudie

«Domani l'ipocrisia degli uomini ci rappresenterà come degli eroi - pensavo - noi che moriremo maledicendo, e forse la nostra glorificazione servirà di scudo all'insipienza e all'aberrazione.»

Appio Aldo Lazzeretti, I giorni dell'ira (1957)

GUIDA ALLA RICERCA
Guida alla ricerca

La ricerca di un congiunto caduto o disperso non può prescindere dalla ricerca storica. Fronte del Don fornisce consigli e linee guida per la ricerca negli archivi storici e nei centri documentali.

previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Shadow

4a STAGIONE VIDEOCONFERENZE

ULTIMA VIDEOCONFERENZA

I cappellani militari in Russia tra mistica, stampa e propaganda

12 aprile 2024, ore 21.00

Relatori
Fabio Fattore e Luca Prosperi

Venerdì 12 aprile 2024 la videoconferenza a cura di Fabio Fattore e di Luca Prosperi ha affrontato il tema dei cappellani militari in rapporto alla campagna italiana di Russia, tanto nella stampa del regime fascista quanto sul campo di battaglia e nel dopoguerra.


La videoconferenza sarà presto disponibile sul nostro canale YouTube

Per assistere alle Videoconferenze di Fronte del Don è necessario prenotarsi inviando una richiesta mail qualche giorno prima del prossimo evento compilando il modulo di contatto.

CANALE FRONTE DEL DON

Iscriviti al canale, guarda le Videoconferenze

ULTIMI INSERIMENTI

  • Presentazione del volume: “L’occupazione italiana in URSS”
    L’occupazione italiana in Urss. La presenza fascista fra Russia e Ucraina 1941-1943 viene presentato presso Villa Argentina a Viareggio. L’autore Raffaello Pannacci ne discute con Jonathan Pieri, direttore dell’Istituto storico della Resistenza e dell’Età contemporanea di Lucca, ente che organizza l’evento.
  • La divisione «cikai»: la Sforzesca in Russia nell’agosto 1942
    La vicenda della Divisione Sforzesca nell’ambito della “I battaglia difensiva del Don” nella quale si guadagnò l’appellativo di «divisione čikaj» (fuggi, in russo). Raffaello Pannacci cerca di chiarire le responsabilità.
  • Le “date di dispersione” dei soldati nella campagna di Russia 1941-43
    Che attendibilità ha la data a cui viene fatta risalire la dispersione dei militari italiani nella campagna di Russia? Un ostudio di Riccardo Bulgarelli ipotizza risposte plausibili attraverso la comparazione di documentazione militare e di altre istituzioni.

INIZIATIVE E INCONTRI

Siriana Giannone Malavita presenta il proprio libro sui modicani internati dai tedeschi durante la Seconda guerra mondiale. Il volume è composto da un saggio introduttivo e dai dati di oltre 400 internati militari provenienti dal Comune di Modica. Intervengono il presidente della Società modicana di studi patri e il direttore del mensile «Dialogo».


Il sito Fronte del Don aderisce all’articolo 11 della Costituzione Italiana che “[… ] ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali […]“.

Torna in alto